GIORNATA DELLA BIODIVERSITA' / DAN BIODIVERZITETE

Mercoledì, 22 Febbraio 2012 18:10

Guida alle piante legnose spontanee dell’Alto Adige (Italia)

Vota
(2 preferenze)

Autori: Pier Luigi Nimis, Stefano Martellos, Valter Carbone, Petra Mair, Giulia Rasola, Thomas Wilhalm
Foto di Andrea Moro - Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige - Questa è la versione preliminare di una guida interattiva alle piante legnose spontanee dell’Alto Adige, realizzata in collaborazione tra il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige ed il progetto europeo KeyToNature nell’ambito del ‘Progetto Alberi’. La guida è rivolta principalmente agli insegnanti e a tutti gli appassionati. La lista delle specie è tratta dal catalogo di Wilhalm et al. (2006) e comprende la maggior parte delle specie arboree e arbustive indigene o naturalizzate presenti in Alto Adige. Per specie indigene si intendono sia le specie autoctone che le archeofite. Non sono state inserite le specie coltivate e quelle avventizie e occasionali. Il difficilissimo genere Rubus è trattato quasi esclusivamente a livello di sezione. La nomenclatura segue la checklist di Conti et al. (2005), salvo che nel genere Rosa, in cui sono stati adottati alcuni aggregati, seguendo Aeschimann & Burdet (2005). Complessivamente la chiave comprende 254 taxa infragenerici.Bibliografia
AESCHIMANN D., BURDET H.M., 2005: Flore de la Suisse, Le nouveau Binz. Haupt, Berne.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005: An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi, Roma.
WILHALM T., NIKLFELD H., GUTERMANN W., 2006: Katalog der Gefäßpflanzen Südtirols. Veröffentlichungen des Naturmuseums Südtirol 3. Folio, Wien-Bozen.

Read 3420 times Last modified on Domenica, 10 Febbraio 2013 17:02

Novità

Partner / Projektni partnerji

Università di Trieste, Dip. di Scienze della Vita (Lead Partner), Prirodoslovni Muzej Slovenije, Ljubljana, Univerza na Primorskem -Università del Litorale  Koper/Capodistria, Università di Padova, Dip. di Biologia, Zavod Republike Slovenije za šolstvo Ljubljana, Comune di San Dorligo della Valle - Občina Dolina, Consorzio del Parco Regionale del Delta del Po Emilia Romagna, Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Friuli Venezia Giulia (ARPA - FVG), Gruppo di Azione Locale Venezia Orientale (GAL Venezia Orientale - VEGAL), Triglavski Narodni Park, Univerza v Novi Gorici

 

Progetto Strumenti interattivi per l’identificazione della biodiversità: un progetto educativo in un’area transfrontaliera (SiiT): finanziato nell’ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali.

Projekt Interaktivna določevalna orodja za šole (SIIT): spoznavanje biotske pestrosti na čezmejnem območju sofinancirana v okviru Programa čezmejnega sodelovanja Slovenija-Italija 2007-2013 iz sredstev Evropskega sklada za regionalni razvoj in nacionalnih sredstev.



© Copyright 2011 SiiT.
All rights reseverd.